Ora anche la neve di Primavera ci costringe a stare in casa

Questa volta è stata la Primavera a tingere di bianco Cosenza. Già nelle prime ore di questo Mercoledì 25 Marzo, infatti, una coltre di neve ha ricoperto i tetti e le strade della città. Cosicché, anche il clima rigido di questi giorni contribuisce a trattenere la gente in casa, come se il cosiddetto nemico invisibile, meglio conosciuto con il nome di Coronavirus, non facesse ancora abbastanza.

Dopotutto, il freddo di questi giorni era atteso, con nevicate anche a bassa quota a cui dovrebbero seguire piogge e temporali. Ci toccherà, però, aspettare almeno sino a Domenica 29 per rivedere un cielo un po’ più stabile, con temperature in linea con le medie stagionali. D’altronde è così, di questi tempi è meglio non lamentarsi, oltretutto questi fiocchi non possono proprio spaventarci.