Per un anno in via sperimentale un servizio Frecciargento Sibari-Roma

La Calabria esce dal cronico isolamento ferroviario in cui era piombata “grazie” alle incomprensibili politiche messe in atto da Trenitalia. Finalmente verrà effettuato per un anno, in via sperimentale, un servizio Frecciargento attraverso il prolungamento giornaliero di una coppia di treni sulla tratta Bolzano-Roma-Napoli.

Gli orari indicativamente saranno i seguenti: partenza da Sibari alle ore 6:25 per giungere a Roma Termini alle ore 10:25 in andata e partenza da Roma Termini alle 17:55 per raggiungere Sibari 22:05 al ritorno. Le fermate intermedie previste per la Calabria, saranno Paola e Scalea.

La deliberazione approvata ieri dalla Giunta Regionale, è scritto nella nota, «arriva a conclusione di un percorso iniziato lo scorso mese di Maggio con una manifestazione di interesse inviata agli operatori che svolgono servizi ferroviari ad Alta velocita sul territorio nazionale, in cui si richiedeva di fornire eventuali proposte di servizi di collegamento ‘Alta Velocità’ tra la Sibaritide e Roma.

Trenitalia ha manifestato la disponibilità alla realizzazione sperimentale per un anno del servizio con la possibilità di esercitare il diritto di recesso al termine del quarto mese, qualora le condizioni economiche non dovessero essere rispondenti alle ipotesi formulate».