Presieduto dal Ministro Lamorgese il Consiglio per le relazioni con l’Islam Italiano

Nel corso dell’incontro è stato aggiornato l’approfondimento sui temi legati all’integrazione e all’esercizio dei diritti civili di quanti professano la fede islamica in Italia

Il Ministro dell’Interno Luciana Lamorgese, ha presieduto Giovedì 19 Novembre, in modalità videoconferenza, il Consiglio per le relazioni con l’Islam Italiano, l’organismo con funzioni consultive composto da professori universitari dei principali atenei italiani.

Il tavolo è stato riconvocato in un momento particolarmente delicato sul piano europeo e mediterraneo. Ricordiamo che fu istituito nel Dicembre 2015 dall’allora Ministro degli Interni Angelino Alfano.

Il Consiglio è composto da dodici figure esperte, fra cui giuristi, islamologi e sociologi di elevata competenza in materia di cultura e religione islamica e come disse l’allora responsabile del Viminale ha «il compito di fornire pareri e formulare proposte in ordine alle questioni riguardanti l’integrazione».