Primo colpo del Cosenza sul mercato. Dal Pordenone arriva Luca Tremolada

E’ atteso in città per le visite mediche il fantasista dal sinistro ‘magico’ che con un prestito secco si unirà a breve alla rosa di Occhiuzzi

Milanese di origine, è un calciatore dotato di personalità eclettica, bravo soprattutto nel battere le punizioni, ove il Cosenza, in questi anni, non si è mai mostrato particolarmente pericoloso sui calci da fermo. Ovviamente, altre trattative sono in corso e Trinchera spera di rinforzare soprattutto il reparto offensivo.

Gliozzi, Petre e Borrelli, a parte il minutaggio, si sono purtroppo rivelate delle scommesse ‘fallite’ per cui la squadra necessita di attaccanti in grado di capitalizzare la mole di gioco prodotta. Trotta e Sadiku, nonostante le sirene su Pettinari, sembrano al momento le strade più percorribili. Uno in Turchia e l’altro in Portogallo, potrebbero essere loro i profili giusti per affrontare con più determinazione un Campionato difficile e competitivo come la Serie B di quest’anno.

Restano, comunque, ancora in piedi le piste Giannetti (Salernitana), Strizzolo (Cremonese) e Gerbo (Ascoli), con quest’ultimo da destinare sulla corsia laterale destra, ma utilizzabile anche come mezzala. I tifosi, intanto, sanno che queste poche settimane di mercato rappresentano per la Società il varco fondamentale per attrezzarsi in vista di una tranquilla ‘salvezza’.