“Prove aperte” una commedia di Max Mazzotta al Festival delle Arti di Figline

Secondo appuntamento per Scenari di luna – Festival delle Arti, la rassegna che si tiene a Figline Vegliaturo con la Direzione Artistica di Vera Segreti. Domenica 1 Settembre, infatti, con inizio alle ore 21:30, andrà in scena il Libero Teatro con Prove aperte una commedia scritta e diretta da Max Mazzotta, che sarà in scena insieme a Graziella Spadafora e Paolo Mauro.

L’ingresso è gratuito per un Festival fortemente voluto dall’Amministrazione comunale guidata dal Sindaco Fedele Adamo con il prezioso supporto della delegata alla Cultura Alba Carbone.

«Sono molto soddisfatta di questa collaborazione con il Comune di Figline Vegliaturo – ha dichiarato Vera Segreti –. L’obiettivo della cooperativa teatrale “Teatro in note” e quello dell’Amministrazione comunale è identico: portare il teatro in questo bellissimo paese per tutto l’anno. “Scenari di luna” è solo il primo passo di un progetto più ampio che porterà alla costituzione di una vera e propria officina delle arti con spettacoli, concerti, mostre, presentazioni di libri e molto altro».Prove-Aperte.jpg