2 settimane

Il torneo inizierà Domenica 20 Novembre allo Stadio Al Bayt

L’Italia, lo sanno anche i sassi, non ci sarà, ma questo non vuol dire che il Mondiale non meriterà tutte le attenzioni possibili, anzi. L’edizione 2022 della Coppa del Mondo, targata RAI, sarà, dal punto di vista della fruizione, qualcosa di unico, mai visto né sentito prima.
Un format interattivo, con la possibilità di scegliere cosa guardare, quando farlo e come farlo. TV, Radio, Web e RaiPlay: ogni device sarà utilizzabile per godersi fino in fondo lo spettacolo di 64 partite, in esclusiva, e una serie di prodotti originali che scandiranno i mesi di Novembre e Dicembre, con la finale prevista per Domenica 18.
A fare da apripista sarà la partita Qatar-Ecuador che si giocherà, appunto, Domenica 20 alle ore 17:00. Dopodiché tutte le altre e chissà che stavolta non arrivi l’immancabile sorpresa, che in un Mondiale non manca mai e che, vuoi per il periodo, vuoi per il clima, potrebbe arrivare, magari è la volta buona, proprio dal Continente africano.