2 giorni

Circa 1600 persone hanno varcato i cancelli di Palazzo Martinengo per ammirare gli 80 capolavori selezionati dal curatore Davide Dotti 

Partenza record per la mostra Lotto, Romanino, Moretto, Ceruti. I campioni della pittura a Brescia e Bergamo, in programma fino all’11 Giugno 2023, a Palazzo Martinengo a Brescia.
Fra Sabato e Domenica scorsa, infatti, numerosi visitatori hanno ammirato i capolavori dei più importanti maestri dell’arte attivi fra il ‘500 ed il ‘700 a Brescia e Bergamo, in un percorso che mette in dialogo la cultura e la produzione artistica espressa dalle 2 città durante i quasi 4 secoli di dominazione veneziana.
«Siamo molto contenti di questa straordinaria risposta del pubblico – ha dichiarato Roberta Bellino, Presidente dell’Associazione Amici di Palazzo Martinengo -. Ci auguriamo che questo appuntamento possa diventare, come i primi dati ci fanno intendere, l’iniziativa più visitata fra quelle promosse dalla nostra Associazione».
L’esposizione, che rientra nel palinsesto di Bergamo Brescia Capitale Italiana della Cultura 2023, presenta una selezione di oltre 80 capolavori provenienti da collezioni pubbliche e private, sia italiane che estere, e che dà vita a un vero e proprio derby culturale ed artistico.