2 settimane

Alla presenza degli amministratori della città Annamaria Artese e Marta Petrusewicz si è svolto il tradizionale rito della botte

In un gioioso e spensierato clima di allegria, ha preso il via l’Oktober Fest della Calabria, dopo gli anni in cui la pandemia, ha costretto gli Organizzatori a rinunciare a quello che ormai rappresenta un classico appuntamento fra i tanti eventi proposti nel Sud Italia. Rende e Monaco di Baviera hanno, infatti, siglato un Gemellaggio proprio in onore della birra.
Si torna, dunque, nei consueti spazi che ospiteranno migliaia di persone, fra musica, danza, folklore e cibo tipico del territorio. Oltre 250 mila le presenze previste per celebrare una Festa diventata sempre più popolare anche in Calabria, nonostante le origini della stessa siano radicate in Germania.
Guarda caso, però, i tedeschi di Baviera, hanno comunque fondato il marchio Paulenar ispirandosi all’Ordine dei Minimi di San Francesco di Paola, per cui Rende non è un luogo così estraneo ai veri cultori della birra. Sta di fatto, che dal 16 Settembre e sino al prossimo 2 Ottobre si potrà vivere un’esperienza dall’autentica atmosfera bavarese.

Questo slideshow richiede JavaScript.