‘RiGenerazione Scuola’ il piano per la transizione ecologica e culturale per educare le nuove generazioni

Il Ministro dell’Istruzione Patrizio Bianchi e la Sottosegretaria Barbara Floridia si accingono a presentare il piano pensato nell’ambito dell’attuazione dell’Agenda 2030 dell’ONU

Educare i più giovani ad abitare il mondo in modo diverso, a ragionare sul lungo periodo, ponendo attenzione ai temi ambientali e alla sostenibilità delle nostre economie e dei nostri stili di vita, progettando nuovi mestieri che sappiano guardare al futuro rispettando ciò che ci circonda. Questi gli obiettivi del piano che guarda alla Scuola italiana come infrastruttura culturale, come centro delle Comunità, modello esistenziale e abitativo, luogo d’origine di un nuovo alfabeto ecologico ed economico.

Sarà possibile seguire l’evento attraverso il canale YouTube e sui canali social del Ministero dell’Istruzione nella mattinata di Venerdì 4 Giugno. Durante la presentazione sarà trasmesso un video messaggio di Maria Chiara Carrozza, Presidente del CNR. A moderare l’evento sarà Laura Chimenti giornalista del TG1.

La transizione ecologica e culturale della Scuola sarà fondata su quattro pilastri: la rigenerazione dei saperi, ovvero che cosa si impara fra i banchi; la rigenerazione delle infrastrutture, con la costruzione di edifici innovativi e la creazione di nuovi ambienti di apprendimento; la rigenerazione dei comportamenti, con l’acquisizione di buone abitudini nel rispetto dell’ambiente; la rigenerazione delle opportunità, ovvero indirizzi scolastici caratterizzati da percorsi formativi che guardano ai temi dell’ecologia e della sostenibilità.