3 settimane

A disposizione della città il meglio delle competenze scientifiche per studiare gli impatti sempre più evidenti dei cambiamenti climatici

Individuare le Aree a maggior rischio e definire azioni e misure specifiche per rafforzare la resilienza e la sicurezza del territorio, degli spazi urbani e delle infrastrutture. È questo il senso della partnership fra Roma Capitale e la Fondazione Centro Euro-Mediterraneo sui cambiamenti climatici.
Una scelta per richiamare l’attenzione sul ruolo fondamentale che le città sono chiamate a svolgere in uno scenario mondiale dove la temperatura media è già aumentata di circa 1° grado. Il contrasto ai cambiamenti climatici è un obiettivo prioritario per Roma, una delle 100 città europee scelte dalla Commissione Europea per anticipare al 2030 gli obiettivi di neutralità climatica.
La Fondazione Centro Euro-Mediterraneo è un Ente di ricerca multidisciplinare che realizza studi e analisi del sistema climatico e delle sue interazioni con la società, l’economia e l’ambiente. Grazie anche alla sua infrastruttura di calcolo che è tra le più avanzate in Europa e la più potente in Italia tra quelle dedicate esclusivamente allo studio del clima.
La collaborazione definita dall’Accordo approvato in Giunta Capitolina, consentirà a Roma di elaborare una strategia di intervento per ridurre l’impatto attraverso un approccio razionale e mirato. Si partirà dall’elaborazione di una mappatura dei rischi climatici nello scenario segnato dall’aumento delle temperature, per comprendere gli ambiti a maggior rischio nel territorio di Roma Capitale rispetto ad ondate di calore, allagamenti e siccità.
Le attività di divulgazione e sensibilizzazione sugli effetti dei cambiamenti coinvolgeranno tutte le strutture di Roma. Saranno, poi, prodotte analisi di scenario riferite alle Aree della città più interessate, con iniziative di coinvolgimento di Istituzioni ed Enti di ricerca nazionali ed internazionali, Università e stakeholder territoriali.
«Roma è fra le città europee più ambiziose sugli obiettivi di riduzione delle emissioni di gas serra e sull’impegno al contrasto ai cambiamenti climatici – ha dichiarato il Sindaco Roberto Gualtieri -. Continueremo a fare la nostra parte sulla sfida della riduzione delle emissioni e della sostenibilità in quanto è fondamentale per migliorare la qualità della vita dei cittadini romani e di cruciale importanza per il clima».