Sarà presentato alla Libreria Ubik il libro d’esordio di Francesco Veltri

Domenica 13 Ottobre alle ore 18:30 presso la Libreria Ubik di Cosenza sarà presentato il libro d’esordio del giornalista Francesco Veltri Il mediano di Mauthausen che racconta la vera storia del calciatore Vittorio Staccione, edito da Diarkos (casa editrice del prestigioso Gruppo Rusconi).

Dialogano con l’autore il giornalista e scrittore Alfredo Sprovieri, collaboratore di La Repubblica nonché fondatore del sito d’inchieste Mmasciata.it ed il giornalista Francesco Cangemi. La presentazione sarà accompagnata dalla lettura di alcuni passi da parte di Valeria Veschini.

Ilmediano_copertina.jpg.jpg

Il libro, da noi già recensito, narra le vicende sportive, ma soprattutto umane, del calciatore Vittorio Staccione, giocatore che ha militato nelle fila del Cosenza, del Torino, della Fiorentina e della Cremonese. Dopo una brillante carriera, lasciò il calcio ad appena trentun anni, tornando a Torino per non chinare la testa davanti all’orrore delle dittature che stavano distruggendo l’Europa. È da qui che arriverà nel terribile campo di sterminio di Mauthausen.

Francesco Veltri è nato a Cosenza nel 1979. È giornalista professionista con la passione per lo sport, la politica ed il sociale. Ha lavorato nelle redazioni dei quotidiani Calabria Ora, L’Ora della Calabria e La Provincia cosentina. Dopo alcune esperienze nel mondo radiofonico, è stato addetto stampa del Cosenza Calcio e, prima ancora, ha collaborato con il quotidiano Tuttosport. Scrive per il portale di inchieste Mmasciata.it.