Serata conclusiva per l’Autunno Musicale con la tromba di Vicente Campos e il pianoforte di Gabriele Pezone

Appuntamento conclusivo al Museo Civico dei Brettii e degli Enotri nella serata di Sabato 22 Dicembre alle ore 18,00 per la chiusura della XIX° Edizione della Stagione Concertistica Internazionale AUTUNNO MUSICALE.

La serata inizierà con la proiezione di videoclips dei 18 concerti dell’edizione 2018 e in coda ci sarà un brindisi di auguri con vini calabresi a cura di Museion – Cultural Heritage Management.

Al termine del viaggio, dunque, è il momento di fare una riflessione sull’intero percorso che dal Settembre scorso ha accompagnato gli appassionati ed il pubblico di curiosi che, attraverso un programma di alto profilo artistico, è stato messo in grado di apprezzare la bellezza ed il fascino della musica da camera.

Nel corso dell’intera manifestazione, si è avuto modo di assistere a numerose esibizioni di maestri giunti da ogni parte d’Europa, grazie ad un ricco e notevole programma allestito dal Direttore Artistico Luigi Santo.

Nella serata conclusiva di Sabato, si darà spazio ad un ventaglio di brani che spaziano dal barocco alle corti principesche, dai fasti del ‘700 alle forme più classiche di Hadyn, Donizzetti e Ketting. Una fusione di emozioni con lo strumento “padrone” dell’epoca barocca; l’unico capace di esprimere l’intera gamma delle sensazioni umane.

Saranno, infatti, Vicente Campos alla tromba e Gabriele Pezone al pianoforte a regalare le ultime perle di un evento che speriamo possa ripetersi ancora negli anni, con lo stesso spirito e lo stesso spessore artistico.

Vicente Campos ha iniziato i suoi studi alla Scuola di Musica di Montserrat (Valencia) e li ha continuati alla Scuola Superiore del Conservatorio di Musica di Valencia. A conclusione degli studi superiori di perfezionamento è stato premiato con il Premio Speciale come miglior studente di tromba, il 1° Premio Gioventù Musicale ed il 1° Premio “Mariano Puig”.

E’ laureato in Estetica e Creatività Musicale all’Università di Valencia. Ha recentemente ottenuto il Diploma di Studi Avanzati (D.E.A.). In qualità di solista ha collaborato con le maggiori orchestra e gruppi del panorama musicale spagnolo ed europeo.

Attualmente è solista sia del “Grup Instrumental” all’iterno del quale è stato insignito del “National Prize of Music 2005” per la singolare interpretazione, sia dell’Orchestra Sinfonica di Valencia, che del “Valencia Brass Quintet”. Collabora con il “Collegium Instrumentale” ed è Professore di tromba al Conservatorio Superiore di Musica di Castellón, di cui ora è anche Direttore.

Gabriele Pezone, giovanissimo, ha studiato pianoforte e in questo strumento si è brillantemente diplomato presso il Conservatorio “O. Respighi” di Latina. Ha diretto tutte le opere principali di Giuseppe Verdi e Giacomo Puccini ed è fondatore e direttore dell’Orchestra da Camera Città di Fondi con cui ha recentemente registrato per Radio Vaticana con la pianista italoamericana Natalie Gabrielli.

Nel 2006 è risultato essere il vincitore (sezione musica) con il brano inedito per pianoforte Mozarteum al Premio Internazionale “Giuseppe Sciacca”, prestigioso riconoscimento consegnatogli presso la Camera dei Deputati.

All’intensa attività concertistica affianca l’insegnamento del pianoforte presso il Centro Studi Musicali ARS di Fondi (LT) e presso l’Accademia musicale ”Anna Maria Pennella” di Gaeta (LT).