Morano Calabro nella sfida RAI per decidere il borgo più bello d’Italia

Per tutto il mese di Novembre sulle reti RAI è prevista la gara tra i borghi più belli d’Italia. A colpi di storia, arte, tradizioni, enogastronomia i centri più belli della penisola si contenderanno lo scettro.

Alla prestigiosa competizione parteciperà anche la cittadina di Morano Calabro, per cui ognuno è invitato a sostenere il borgo calabrese situato alle pendici del Pollino.

Morano Calabro si trova nell’alta valle del fiume Coscile a ridosso del Parco Naturale del Pollino. La fondarono i Romani lungo la via che portava da Capua a Cosenza e conobbe sotto i Sanseverino di Bisignano il suo momento di massimo splendore.

Pietrantonio Sanseverino, infatti, fece ampliare il castello normanno-svevo per ottenere una residenza ispirata al Maschio Angioino di Napoli. La Chiesa dei S.S. Pietro e Paolo, del Mille, contiene inaspettatamente quattro statue in marmo di Carrara di Pietro Bernini, il padre di Gianlorenzo.

La sfida andrà in onda i prossimi 3, 10 e 17 Novembre. Si può votare gratuitamente, una volta al giorno e sino alle ore 23.59 di Giovedì 22, previa registrazione al sito: http://www.rai.it/borgodeiborghi/.

Le preferenze espresse dagli utenti (voto popolare) del citato portale serviranno ad indicare i venti borghi, uno per regione, che prenderanno parte alla serata finale, in presa diretta, prevista per il 24 Novembre.

I consensi ricevuti incideranno per il cinquanta per cento sul risultato finale; il rimanente cinquanta per cento dipenderà dal giudizio di una giuria di esperti.