Speranza firma una nuova Ordinanza che include cinque regioni in zona arancione

Il Ministro della Salute Roberto Speranza ha firmato una nuova Ordinanza sulla base dei dati e delle indicazioni della Cabina di Regia che si è riunita ieri Venerdì 8 Gennaio

«Dobbiamo tenere il massimo livello di attenzione perché il virus circola molto e l’indice del contagio è in crescita», ha intanto dichiarato il Ministro sul suo profilo Facebook. Mentre il 6 Gennaio scorso era stato il premier Giuseppe Conte a pronunciarsi sullo stesso social: «Sono giornate di lavoro intenso in cui alle parole, insieme alla squadra di Governo, stiamo preferendo un silenzio operoso, indispensabile per riuscire a dare il massimo nella difficile fase che il nostro Paese sta attraversando».

Il provvedimento, che sarà comunque in vigore a partire da Domenica 10, colloca in zona arancione le Regioni Calabria, Emilia Romagna, Lombardia, Sicilia e Veneto. Per cui la ripartizione complessiva delle Regioni e Province Autonome nelle diverse aree sarà la seguente, a partire da Lunedì 11 Gennaio:

  • zona gialla: Abruzzo, Campania, Basilicata, Friuli Venezia Giulia, Lazio, Liguria, Marche, Molise, Piemonte, Provincia Autonoma di Bolzano, Provincia autonoma di Trento, Puglia, Sardegna, Toscana, Umbria e Valle d’Aosta
  • zona arancione: Calabria, Emilia Romagna, Lombardia, Sicilia e Veneto
  • zona rossa: (nessuna Regione).