Torna la magia del cinema a Venezia

Si svolgerà al Lido di Venezia dall’1 all’11 Settembre la 78ª Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica organizzata dalla Biennale. Lo scopo è quello di favorire, ma questo sin dalla sua fondazione risalente al lontano 1932, la conoscenza e la diffusione del cinema internazionale in tutte le sue forme di arte

Il programma per il 2021 è ricco di appuntamenti e prevede, ancora una volta, eventi e proiezioni di altissimo livello artistico. C’è grande attesa, dunque, per il giorno dell’apertura e per un calendario che si annuncia fitto di momenti imperdibili. La madrina della manifestazione sarà l’eclettica Serena Rossi che già Mercoledì 1 Settembre annuncerà in scena il film di Pedro Almodovar Madres Paralelas, che vedrà protagonista l’affascinante Penelope Cruz, oltre a presentare la consegna del Leone d’Oro alla carriera a Roberto Benigni.

Nei giorni a seguire sono attesi, inoltre, Paolo Sorrentino ed il suo È stata la mano di Dio con Toni Servillo, oltre alle star internazionali Antonio Banderas Anya Taylor, attrice protagonista della serie Netflix di enorme successo La regina degli scacchi, che questa volta è, invece, protagonista della pellicola Last night in Soho. Lunedì 6 è attesa la proiezione del documentario dedicato all’indimenticabile Ezio Bosso, mentre Mercoledì 8 sarà proiettato, fuori concorso, il documentario su Quentin Tarantino e verrà consegnato un altro importantissimo Leone d’Oro a Jamie Lee Curtis per la sua lunga carriera di successo.

La presenza dell’Italia avverrà con il debutto alla regia di Simona Ventura con il suo Le sette giornate di Bergamo e proseguirà con Elio Germano, protagonista di America Latina dei fratelli D’Innocenzo, che entrambi anticiperanno la proiezione del documentario del grande Ennio Morricone. Pe il giorno della chiusura sono, infine, attesi sul red carpet Matt Damon, Adam Driver e Ben Affleck, ma potrebbe esserci anche l’esuberante Jennifer Lopez. I fan, infatti, ci sperano.