Un altro strepitoso successo internazionale per i Måneskin

Un 2021 davvero da incorniciare per la band romana. Di ritorno dalla tournée statunitense, coronata dalla consacrazione sul palco di Las Vegas prima del concerto dei Rolling Stones, hanno vinto anche il titolo di miglior gruppo rock a livello mondiale

Il riconoscimento è arrivato agli Mtv European Music Awards di Budapest. E’ la prima volta per l’Italia. Battuta, infatti, la concorrenza di Coldplay, Foo Fighters, Imagine Dragons, Kings of Leon e The Killers. I Måneskin hanno così centrato l’assalto ad un nuovo traguardo che si aggiunge ai tantissimi successi di un trionfale 2021.

«In molti ci dicevano che non ce l’avremmo fatta con la musica. Beh, si sbagliavano». Sono state queste le parole pronunciate dal front man Damiano nel ricevere sul palco di Budapest il prestigioso premio come miglior band rock agli Mtv Ema. «Complimenti ai Måneskin – ha dichiarato, inoltre, il Ministro della Cultura Dario Franceschini -. Il successo ottenuto è un’ulteriore conferma del loro talento e una vittoria per tutta la musica italiana».

Infine, da parte della band, è giunta una importante e aignificativa riflessione sul tema dei diritti civili: «Quest’anno, in particolare, bisogna andar fieri del nostro Paese per i risultati raggiunti non solo da noi, ma da tanti sportivi e da personalità della cultura. Peccato per i diritti civili, dove continuiamo a rimanere indietro e invece per noi sarebbe stata la vittoria più importante» hanno detto i ragazzi. E a loro non possiamo che dire: «Bravi i Måneskin».