3 settimane

Lo ha annunciato il Presidente della Commissione Intelligence della Camera degli Stati Uniti Adam Schiff 

«Devo pensare che una visita presidenziale sia qualcosa in esame e presto sarà fattibile» ha affermato Schiff ai canali della CNN. D’altronde, il Presidente Biden, rispondendo di recente ai giornalisti si è dichiarato pronto per andare a Kiev.
Oltretutto, il Dipartimento di Stato Usa punta a ripristinare la presenza diplomatica in Ucraina «non appena sarà sicuro e pratico avere diplomatici americani sul posto» ha, poi, dichiarato il Portavoce del Dipartimento Ned Price durante il briefing con la stampa.
«Valutiamo e rivalutiamo costantemente la situazione dal punto di vista della sicurezza» ha, inoltre, sostenuto Price, mentre il Segretario di Stato Antony Blinken ha ribadito l’impegno degli Stati Uniti per la sovranità e l’integrità territoriale dell’Ucraina.
«Siamo determinati a fornire un sostegno in termini economici, di sicurezza e umanitario al Governo e al popolo ucraino – ha detto lo stesso Blinkanora che si difendono da una guerra brutale scatenata dal Presidente Putin».