Vax days Calabria, circa 60 mila vaccinazioni in quattro giorni

Sono state 59.860 le dosi di vaccino somministrate durante i Vax days calabresi, che si sono svolti dall’1 al 4 Maggio su tutto il territorio regionale. Le quattro giornate speciali di campagna vaccinale si sono caratterizzate nel segno del quadrifoglio e con lo slogan La Calabria mette la quarta

«Non servono parole, sono i dati e i fatti – ha commentato il Presidente  Spirlìa fornire una narrazione esatta di quanto avvenuto nei quattro giorni e, più in generale, nelle ultime settimane di questa campagna vaccinale. Stiamo offrendo una bella immagine della Calabria, di un territorio che vuole ripartire al più presto e ritornare alla normalità. È doveroso ringraziare tutti i medici, gli operatori e i volontari per il loro impegno quotidiano e il loro sacrificio a favore della Comunità calabrese».

Dopo un inizio difficile, dovuto anche al vuoto amministrativo causato dall’assenza dei Commissari delle Aziende sanitarie e ospedaliere, la Regione Calabria sta cercando di invertire decisamente rotta. Uno sforzo che ora viene viene riconosciuto anche dai media nazionali. «Siamo sulla strada giusta e non torneremo indietro – ha aggiunto, inoltre, Spirlì – . Sono molto soddisfatto del lavoro che stiamo svolgendo in sinergia con il Commissario straordinario per l’emergenza, il Generale Francesco Paolo Figliuolo»

«Abbiamo messo veramente la quarta – ha, infine, dichiarato il Dirigente generale della Protezione Civile calabrese Fortunato Varone. Si tratta di un risultato ottimo, perché ogni giorno sono stati superati tutti i target, grazie a un lavoro straordinario che ci ha consentito di avere ben 21 Centri vaccinali dislocati su tutto il territorio, oltre ai 90 punti già presenti. Al momento, quello che intendiamo fare è stabilizzarci sul target delle 15-16 mila somministrazioni al giorno e risalire la classifica nazionale».