3 settimane

All the Beauty and the Bloodshed si aggiudica la 79ª Mostra. Terza vittoria di fila per un film diretto da una donna, seconda volta di un documentario

La Giuria di Venezia 79, presieduta da Julianne Moore e composta da Mariano CohnLeonardo Di CostanzoAudrey DiwanLeila HatamiKazuo Ishiguro e Rodrigo Sorogoyen, dopo aver visionato i 23 film in competizione ha deciso di assegnare il Leone d’Oro per il miglior film al documentario statunitense All the beauty and the bloodshed di Laura Poitras.
Verdetto non proprio irresistibile e tutto piegato al femminile. Trionfa anche  la francese Alice Diop alla sua opera prima, con un film controverso, una sorta di Medea contemporanea, con protagonista una giovane scrittrice francese di origine africana.
Leone d’Argento alla regia, invece, per l’Italiano Luca Guadagnino con il film Bones and all: «Fare film è sempre stata la mia vita da quando avevo otto anni e facevo gli esperimenti in Super8» ha dichiarato non appena ritirato il Premio, mentre la protagonista Taylor Russell raccoglie anche il Premio Mastroianni per la sua intensa interpretazione.
Di seguito l’elenco dei premiati:
Leone d’Oro 2022 All the beauty and the bloodshed di Laura Poitras
Leone d’Argento Gran premio della giuria Saint Omer di Alice Diop
Leone d’Argento Miglior regia Luca Guadagnino per Bones and all
Coppa Volpi miglior attrice Cate Blanchett per Tar
Coppa Volpi miglior attore Colin Farrell per The The Banshees of Inisherin
Premio Miglior Sceneggiatura  Martin McDonagh per The Banshees of Inisherin
Premio Speciale della Giuria No Bears di Jafar Panahi
Premio Mastroianni per miglior attrice o attore emergente Taylor Russell per Bones and all