Vertice in Regione sull’emergenza incendi

Alla riunione di stamani alla Cittadella di Catanzaro saranno presenti, oltre alla Protezione Civile, i Sindaci dei Comuni interessati, i Presidenti dei Parchi e i vertici di Calabria Verde e Prociv

Il Presidente della Regione Calabria Nino Spirlì, ha convocato per oggi 13 Agosto, alle ore 11:00, nella Sede regionale, tutti i Sindaci i cui Comuni sono interessati dall’emergenza incendi che comprendono Badolato, Isca sullo Ionio, Longobucco, Petilia Policastro, San Floro, Cardeto, Bagaladi, San Lorenzo, Grotteria, Caulonia, San Luca, Roccaforte del Greco, Mammola, Roghudi, Acri, Pizzo e Martone.

Parteciperanno, inoltre, anche i rappresentanti dei Parchi del Pollino, della Sila, dell’Aspromonte e delle Serre insieme ai vertici della Protezione Civile, di Calabria Verde e dei Dipartimenti Presidenza, Forestazione, Agricoltura e Ambiente. L’incontro servirà per fare il punto della situazione e approntare nuove misure per un contrasto più efficace dei roghi.

«Sono 59 i roghi attivi in Calabria – ha, intanto, dichiarato Spirlì -. Un dato in diminuzione rispetto alla giornata di ieri, ma la situazione continua a essere grave. Nel condannare, una volta di più, l’azione scellerata dei piromani, non posso non rivolgere un sentito ringraziamento a tutte le squadre di soccorso regionali e nazionali che si stanno prodigando senza risparmio per far rientrare questa emergenza».