Guarascio: «Var anche in Serie B»

Arrivano puntuali ed opportune le dichiarazioni del Presidente del Cosenza Calcio Eugenio Guarascio a seguito delle tante ‘incontrollabili’ sviste arbitrali

«Episodi come quelli accaduti nella gara con il Pordenone non fanno che avvalorare l’urgenza di inserire il Var anche in Serie B». Considerazioni condivisibilissime, specie alla luce dei tanti episodi che hanno semplicemente penalizzato la squadra rossoblù.

«Uno strumento indispensabile per supportare il lavoro della classe arbitrale – ha, poi, aggiunto il Presidente – e garantire una corretta interpretazione di una miriade di circostanze che possono, innescare polemiche, determinare il risultato delle gare e di interi Campionati».

«La Serie B ha bisogno di questa innovazione, così come di procedere ad una modifica del format che la renda meno “precaria” – ha, infine, concluso Guarasciocon 7 Società su 20 che ogni anno lasciano la nostra Lega. Un format a 22 o a 24 squadre assicurerebbe una maggiore stabilità al campionato degli italiani che è fucina di talenti per la massima serie e per la Nazionale».