10 mesi

Torna l’evento di Arte contemporanea che svela e fa rivivere le più belle Corti della città sino a Gennaio 2024

Le Corti, infatti, ed i Giardini dei Palazzi storici torinesi, dal Barocco fino al ‘900, divengono scrigni aperti all’Arte contemporanea e al pubblico, in un dialogo che promuove l’Arte di oggi e fa rileggere gli scenari passati sotto una nuova luce. Un’invasione di opere che coinvolgerà oltre 35 artisti, occupando l’intero perimetro di Torino.
Luoghi disseminati in ogni angolo del Centro piemontese, talvolta non accessibili al pubblico, per vivere ambienti quotidiani in una nuova visione o scoprire tesori che si celano dietro le mura e le cancellate delle Vie più frequentate.
Infine, una mostra al piano nobile di Palazzo Birago, Sede istituzionale della Camera di Commercio, che raccoglie un nucleo di opere che si colloca come tappa nella mappa cittadina di visita. Una vetrina di Arte nazionale ed internazionale, che rivela la città attraverso nuove prospettive ad appassionati, cittadini e turisti.