4 mesi

E’ in corso a Torino la 1ª edizione del Festival Internazionale dell’Economia diretto da Tito Boeri

La manifestazione, per cui Torino è stata scelta fra le altre 20 città italiane candidate, è stata organizzata dagli Editori Laterza con la collaborazione del Collegio Carlo Alberto, e durerà fino a Sabato 4 Giugno. Il tema fil rouge di questo debutto è Merito, diversità, giustizia sociale.
La crisi del Covid ci ha restituito un mondo più diseguale e soprattutto diversamente diseguale. Nuovi tipi di diseguaglianze, infatti, si sono sovrapposti a quelle già esistenti. Ma a complicare una situazione, di per sé già difficile, contribuisce il conflitto fra Russia ed Ucraina che ha purtroppo innescato una spirale inflazionistica dai contorni allarmanti.
«Sono più pessimista rispetto alle previsioni della Banca Centrale Europea. Entreremo in recessione, forse non ovunque, ma probabilmente accadrà – ha sottolineato il Nobel Michael Spencer intervenendo al Festival -. Non è certo che ci sarà una crescita in negativo per due trimestri consecutivi, però i rischi che questo avvenga stanno aumentando».
In tutto 140 appuntamenti con oltre 100 relatori ospiti provenienti da tutto il mondo, in particolare dalle più prestigiose Università dell’Europa e degli Stati Uniti. Il palcoscenico del Festival consentirà di dibattere di questioni socio-economiche attraverso un approccio globale.

Questo slideshow richiede JavaScript.