11 mesi

Giornata in cui si commemora la scomparsa del Santo francese le cui reliquie si trovano a Venezia

Mercoledì 16 Agosto si celebra la Festa di San Rocco. L’evento, organizzato dalla Scuola Grande del Santo e inserito nel palinsesto de Le Città in Festa, prevede più appuntamenti nel corso della giornata. Accadde nel lontano 1485 che i veneziani portarono il corpo di Rocco in città.
Come e perché lo fecero sono questioni su cui gli storici hanno dibattuto per secoli. Alcuni credono che il furto delle reliquie sia stato, oltretutto, commissionato dalla Scuola di San Rocco e fin dalla sua morte, nonché prima della Santificazione, venne invocato come principale protettore degli appestati.
La processione si tiene, come da tradizione, sotto il tendon del Dose, con la copertura temporanea che protegge il Corteo dal sole estivo sin dalla seconda metà del ‘600, mentre in serata, alle 21:00, è in programma il concerto de Gli Archi Italiani.
In occasione del concerto, il Comando di Polizia Locale ha emanato un’Ordinanza con la quale vengono adottate misure a tutela della circolazione pedonale. Il provvedimento stabilisce che nella giornata della manifestazione, dalle ore 19:00 alle 23:00, e comunque fino al termine dell’evento, venga disposta la chiusura al pubblico del passaggio di Campo San Rocco, per consentire, appunto, lo svolgimento del concerto.