Al Museo d’Arte contemporanea Bilotti di Rende le “Invasioni digitali”

Nell’ambito della rassegna nazionale Invasioni digitali s’inserisce l’iniziativa Gli storici dell’arte invadono il Museo promossa dall’Assessorato alla Cultura del Comune di Rende in collaborazione con il Corso di museologia dell’Università della Calabria.

Locandina Invasioni Digitali.jpgGiovedì 19 Dicembre, infatti, dalle ore 16:00 in poi gli studenti invaderanno simbolicamente gli spazi espositivi del Museo d’Arte contemporanea Bilotti all’interno del Castello Normanno.

«Che il nostro patrimonio culturale sia bene collettivo da valorizzare e custodire – ha dichiarato l’Assessora Marta Petrusewicz – è obiettivo che l’Amministrazione comunale ha ben chiaro, da raggiungere in necessaria sinergica con l’Unical di Arcavacata. In tale direzione va questa iniziativa che dimostra come l’arte sia linguaggio universale anche in epoca digitale».