10 mesi

E’ ormai ufficiale l’iscrizione al Campionato di Serie B del Cosenza. Ogni tassello si è incastrato al suo posto, tant’è che dinanzi alla decisione del TAR del Lazio anche l’ostico Gravina si è visto costretto a formalizzare il tutto

La Società accende i motori è parte spedita la sua corsa verso la composizione della squadra. Dopo le incognite delle ultime settimana, è arrivata nella serata di ieri la firma del Presidente della FIGC sulla definizione dei Campionati. I tifosi rossoblù possono, finalmente, tirare un sospiro di sollievo dopo le apprensioni di questi giorni: il Cosenza è in Seria B, tant’è che alle 17:00 di oggi, Mercoledì 4 Agosto, sarà presentato alla Stampa il nuovo Direttore Sportivo Roberto Goretti. Il tempo, per le operazioni di mercato, si è infatti notevolmente ridotto per cui serve dare un’accelerata.

A breve dovrebbe arrivare anche la firma del nuovo allenatore Marco Zaffaroni, che insieme agli altri tesserati del Chievo è stato dichiarato svincolato dalla stessa FIGC. I clivensi, ovviamente, si sono opposti a tale decisione, depositando una diffida nei confronti dell’Organismo federale. Intanto, si è già delineata, per sommi capi, la strategia che il Cosenza metterà in atto nel corso della campagna acquisti. Ci saranno molti giovani provenienti dalle ‘cantere‘ di grandi Club, fra cui alcuni già bloccati in attesa che la situazione si chiarisse.

Guarascio, stante le dichiarazioni del Sindaco Occhiuto, si starebbe preparando ad un importante marcato allo scopo di allestire una rosa competitiva, ma le parole del Presidente vengono accolte dai tifosi con molto scetticismo in quanto trattasi, a loro giudizio, di inutili proclami. Saranno comunque i fatti, possibilmente concreti, a far sì che quest’ultimo possa conquistare qualche margine di credibilità dopo le furiose e legittime contestazioni di questi mesi.

Nel frattempo, alcune indiscrezioni, parlano di un possibile rinvio delle prime due gare di Campionato per fare in modo che Lupi possano ricuperare il tempo perso nella vittoriosa battaglia legale, anche se una nota diffusa della Società, fa sapere che: «La Lega Serie A ha reso noto che la gara Fiorentina-Cosenza, valida per i trentaduesimi di finale di Coppa Italia, si disputerà Venerdì 13 Agosto alle ore 21:00 allo Stadio Artemio Franchi di Firenze. La gara verrà trasmessa in diretta su Italia 1».