Dal Duomo di Milano il canto di Andrea Bocelli nel giorno della Santa Pasqua

Il canto di Andrea Bocelli, nella Domenica di Pasqua, si espanderà dal Duomo di Milano per tutta la città e, forse, per tutto il mondo, in un momento di grande sofferenza per l’umanità. Sarà un’esibizione speciale per celebrare una Santa Pasqua in quarantena, ispirata ad un repertorio sacro, ma in una Chiesa completamente vuota e senza fedeli.

«Non sarà un concerto – ha dichiarato l’artista – ma un’occasione per pregare insieme attraverso la musica. In quanto credente, ho accettato senza un attimo di esitazione, anzi ringrazio il Comune di Milano e il Duomo per l’invito. Anche il canto può essere una forma di preghiera».

Ad accompagnare il Music for Hope, l’organista Emanuele Vianelli con uno strumento composto da 15.800 canne, nel silenzio “assordante” della Cattedrale. Milano, infatti, è tuttora immersa nel dolore di un flagello che ricorda i martìri di manzoniana memoria.

L’evento sarà trasmesso in diretta streaming mondiale sul canale YouTube del tenore, a partire dalle ore 19:00. Com’era prevedibile l’orario in prima serata è stato scelto per coinvolgere quel pubblico che ormai segue Bocelli ben oltre i confini nazionali, soprattutto in America, dove la sua stupenda voce è molto apprezzata.