2 settimane

L’artista è nata a Roma il 4 Aprile 1954

Fiorella Mannoia rappresenta un modello per le nuove generazioni, anche per la coerenza con cui ha vissuto la sua lunga carriera cominciata da ragazzina, per l’attenzione con cui ha perseguito la qualità nelle sue scelte professionali e per la sua capacità di non adeguarsi al conformismo imperante e di esprimere sempre con intelligenza e ironia un pensiero originale.
Un’interprete pura che si è costruita uno stile inconfondibile, che punta all’essenza della musica, rifuggendo dai virtuosismi fine a se stessi e dai luoghi comuni canzonettari e che, proprio per questo, si è imposta come una figura di riferimento del panorama musicale italiano.
Oggi è la voce di donna più vicina e legata da affinità elettive al mondo dei cantautori, che hanno scritto molto per lei e dei quali rappresenta una sorta di elegante contraltare al femminile, capace di rimanere al passo coi tempi senza cedere alle mode e alle banalità dei nostri tempi. Auguri Fiorella e, come sempre hai saputo dimostrare, non perdere mai la voglia di sorridere.

*L’immagine in evidenza è a cura di Pino Miraglia