Il Cosenza sconfitto a Cittadella

A fare la differenza sono stati soprattutto i due rigori con i quali il Cittadella ha steso il Cosenza confermando, alla terza giornata di Campionato, la testa della classifica.

Fa comunque riflettere la scarsa tenuta atletica dei rossoblu, specie nella seconda parte di gara, ove sembrano ancora soffrire il passo delle altre squadre.

C’è però rammarico per la grande occasione sciupata da Di Piazza quando al 34’ del secondo tempo ha spedito il pallone a lato dopo aver marcato anche il portiere avversario, benché è al 21’ del primo tempo che si è concretizzata la prima vera possibilità per i LUPI di passare in vantaggio: cross di Corsi, Paleari smanaccia, Tutino ha la palla buona ma non riesce a colpire.

La ripresa si apre con qualche timido tentativo del Cittadella di sbloccare il risultato, ma è al 20′ di gioco che arriva la svolta. L’arbitro Marini giudica da rigore una leggera spinta di Corsi su Branca. Grandi proteste del Cosenza, ma dal dischetto Iori trasforma.

Da quel momento in poi il Cosenza appare confuso e disorganizzato, anche se, come già detto è con Di Piazza che ha la palla del pareggio su assist di Mungo, ma non riesce a capitalizzare.

Subito dopo entra l’ex Pascali, che lascia il segno in pochi minuti, ma purtroppo in senso contrario: ingenuo fallo di mano su tiro a giro di Iori e altro rigore. Ancora una volta lo stesso Iori è glaciale e fissa il risultato sul definitivo 2-0.

 

AS CITTADELLA 1973 (4-3-1-2): Paleari, Iori, Bendetti, Adorni, Settembrini, Siega, Drudi, Scappini (71′ Strizzolo), Proia (59′ Branca), Ghiringlelli, Finotto (84′ Panico)

Panchina: Maniero, Schenetti, Strizzolo, Malcore, Panico, Frare, Pasa, Branca, Maniero, Rizzo, Della Bernardina
Allenatore: Roberto Venturato

COSENZA CALCIO (3-5-2): Saracco, Corsi, Dermaku (66′ Pascali), Capela, Palmiero (66 Bruccini), Mungo, D’Orazio, Legittimo (75′ Di Piazza), Maniero, Tutino, Verna

Panchina: Cerofolini, Idda, Perez, Di Piazza, Tiritiello, Varone, Baclet, Bruccini, Bearzotti, Anastasio, Pascali, Baez
Allenatore: Piero Braglia

Arbitro: Valerio Marini di Roma

Assistenti: Marco Bresmes di Bergamo e Oreste Muto di Torre Annunziata

Quarto uomo: Nicola Donda di Cormons

Angoli: 6-0

Ammoniti: Verna (COS), Adorni (CIT), Tutino (COS), Palmiero (COS), Branca (CIT), Pascali (COS)

Espulsi: nessuno

Recupero: 2′ – 4′

Note: Pomeriggio caldo a Cittadella con temperatura intorno ai 28 gradi. Terreno dello Stadio Tombolato in ottime condizioni. Presenti circa 4000 spettatori, di cui 300 tifosi del Cosenza collocai in Curva Nord.