12 mesi

Raccoglie quanto scritto dalle donne e sulle donne in un Patrimonio di circa 20 mila volumi, 700 film e 7 riviste di genere

Collocata all’interno del Parco di Villa Franchin è stata voluta dalle donne della città veneta negli anni ‘80 ed è oggi un punto di riferimento per tutti cittadini. E’ dotata di gran parte della produzione editoriale esistente in Italia su questo tema e, più in generale, su tutto ciò che riguarda la condizione femminile ed il pensiero delle donne.
Sono presenti, inoltre, decine di pubblicazioni periodiche italiane e straniere e bollettini informativi. Possono essere consultati anche volantini, locandine, dattiloscritti e tesi di laurea a testimonianza del percorso fatto dalle donne.
Dal 1983 la Biblioteca ospita l’archivio Donnateca, costituito da fotografie e documenti sul movimento politico delle donne nel veneziano e nel Veneto durante il decennio 1970-1980, raccolto allo scopo di restituire alla memoria storica collettiva materiali interessanti e difficili da reperire.