2 mesi

Lo ha dichiarato all’indomani del primo turno di Coppa Italia

«Quest’anno abbiamo raddoppiato il numero di squadre che passano ai sedicesimi di Coppa Italia. Tra l’altro, anche quelle che non si sono qualificate, escono da partite combattutissime dove hanno sicuramente ben figurato. Questo significa che il livello tecnico-sportivo del nostro Campionato è salito in maniera esponenziale. 5 Società di Serie A eliminate dalla nostre sono un dato certamente significativo».
In un’intervista all’Agenzia Italpress, il Presidente della Lega B Mauro Balata, ha così commentato gli ottimi risultati raggiunti nella Coppa nazionale da parte delle Società che militano in seconda Serie. Un percorso di crescita, quello del Torneo cadetto, che mostra passi in avanti sotto tutti gli aspetti, anno dopo anno. Balata, infatti, ne approfitta per ribadire un suo desiderio ed obiettivo.
«Mi piacerebbe che ci fosse finalmente un’apertura affinché si possano, come avviene altrove, invertire i campi in Coppa Italia, giocando nel terreno della Società sulla carta meno forte. Questo determinerebbe anche una crescita di interesse ed entusiasmo per la competizione. Sarebbe un segnale di grande sportività ed un bel messaggio anche nei confronti di tutti i tifosi. Ci sarebbe, oltremodo, anche un aumento dell’appeal, dell’interesse della Categoria».

*L’immagine in evidenza è a cura della Lega B