4 settimane

Dolce tipico autunnale della tradizione fiorentina e toscana

Il Castagnaccio, o migliaccio, come lo chiamano i vecchi fiorentini, è una torta di farina di castagne dalla lunga storia. Pare che l’inventore del dolce sia stato un lucchese tale Pilade da Lucca, che fu il primo che facesse «castagnazzi e di questo ne riportò loda».
Ha rappresentato in passato, un’importante alternativa nutritiva in tempi di carestia. Leggenda narra che le foglioline di rosmarino del Castagnaccio abbiano il potere di un filtro d’amore, in cui il giovane che mangi il dolce ricevuto dalle mani di una ragazza se ne innamori perdutamente.
Se ci si vuole cimentare con la sua preparazione, la proverbiale raccomandazione è molto semplice. Unico accorgimento dettato, infatti, dalla tradizione vuole che il Castagnaccio sia alto al massimo 1 cm.