3 settimane

In un’intervista rilasciata al settimanale Oggi il cantante pugliese confessa i reali motivi della separazione con Romina Power

In occasione del suo compleanno che compirà il prossimo 20 Maggio, Al Bano Carrisi ormai ottantenne svela i veri motivi che l’avrebbero allontanato da Romina Power: «Lo dico per la prima volta – ha rivelato al giornale – il problema fu la marijuana. Romina fumava quella robaccia anche 4 volte al giorno. E lo faceva da anni, ancor prima della scomparsa di Ylenia».
E così, quella che sembrava essere una sorta di famiglia del tipo Mulino Bianco, in realtà viveva una vita molto meno idilliaca di quanto si potesse immaginare: «Era un’altra donna – dichiara ad un certo punto Al Bano -. Fumava ed era allegra; finito l’effetto, si intristiva e piangeva. Era irriconoscibile. Non esprimeva più quell’attaccamento alle cose, la passione per la vita, per quello che avevamo vissuto e costruito quegli anni».
La cronaca, tuttavia, ha spesso parlato di incomprensioni accadute a seguito della scomparsa della figlia primogenita Ylenia Carrisi, sparita misteriosamente a New Orleans, negli Stati Uniti d’America, a seguito di uno dei viaggi in solitaria che la ragazza, di appena 24 anni, avava iniziato ad intraprendere.
La gente, invece, ha creduto per anni che alla base di tutto ci fosse il grande dolore (sicuramente anche quello), che i conuigi provarono nel rendersi conto che il ritrovamento della ragazza era ormai diventata, purtroppo, una realtà difficilmente realizzabile. Il loro ultimo ricordo restarà comunque una tranquilla telefonata con la madre, a differenza della brusca chiamata del giorno precedente avuta con il padre.