Appuntamento all’Autunno Musicale con Pierre-Laurent Boucharlat e le sonate di Beethoven

Giovedì 1 Novembre alle ore 18.00, appuntamento per l’undicesimo concerto dell’Autunno Musicale. Di scena il favoloso pianista francese Pierre-Laurent Boucharlat, artista già ospitato nelle precedenti edizioni per il grande livello professionale e per le sue spiccate qualità di esecutore.

Offrirà al pubblico un programma eccezionale dal titolo “Beethoven Famous Sonatas” (Sonata n.8  op.13 “Patetica”; Sonata n.14  op.27 “Al Chiaro di Luna”; Sonata n.31 op.110), uno straordinario concerto di rarissima esecuzione.

Pierre-Laurent Boucharlat ha eseguito il suo primo concerto con orchestra all’età di 13, e ha dato il suo primo recital all’età di 15 anni. Dopo aver vinto il premio alla Music High School di Lione, è stato accettato all’unanimità nel ciclo di Troisième a Parigi, nella classe di Jean-Claude Pennetier.

Ha poi continuato i suoi studi con Monique Deschaussées, uno studente di Alfred Cortot e Edwin Fischer.Vincitore di concorsi internazionali (Premio Spedidam, Premio Darius Milhaud), la sua notorietà divenne assicurata nel 2000, quando il suo CD, una registrazione live dei 24 studi di Chopin, fu pubblicato e pubblicizzato favorevolmente in Piano Le Magazine.

Da allora è stato invitato a esibirsi in molti paesi in Europa (Russia, Germania, Svizzera, Italia, Belgio, Grecia, Repubblica Ceca, Polonia, Turchia, Macedonia), in Asia (Kazakistan, Siberia) e America (Stati Uniti, Canada, Messico). Suona regolarmente con orchestre tra cui le Symphonic Orchestra di Krasnoyarsk (Siberia), Morelia (Messico), Salonicco (Grecia), Bryansk (Russia), Astana (Kazakistan) e Garde Républicaine (Francia) e molti altri.

La sua discografia comprende diversi CD dedicati a Beethoven (con un volume sia singolo sia a tre dischi), Schumann e Mussorgsky (Pictures at an Exhibition), Liszt (inclusa la Sonata) e “The Slave Soul” (registrato dal vivo con il Mezzosoprano russo, Elena Sommer).

1 novembre