3 settimane

Letto di ghiaccio è questo il titolo dello scatto ripreso nell’Arcipelago norvegese delle Svalbard 

Un’immagine davvero evocativa. Ritrae un Orso bianco addormentato su una sorta di letto scavato all’interno di un piccolo icerberg alla deriva. È la fotografia che potrebbe diventare l’icona della trasformazione dell’Artico, la regione dei ghiacci che a causa del riscaldamento del pianeta va sciogliendosi anno dopo anno.
Qualcosa di strano sta accadendo al nostro pianeta, tant’è che la temperatura media globale, innalzandosi, mette a repentaglio la vita dei ghiacciai. La foto, infatti, ha vinto il Wildlife Photographer of the Year People’s Choice Award, il Concorso internazionale che dal 1965 è promosso dal BBC Wildlife Magazine e al quale dal 1984 si è unito il Museo di Storia Naturale di Londra.
I popoli artici conoscono queste lande ghiacciate come nessun altro. Quando i primi effetti della crisi climatica hanno fatto capolino fra le nevi dell’Artico, già nei primi anni ’90, i cacciatori della regione se ne sono subito accorti. L’Artico, tuttavia, è il sismografo che ci dice che il clima sta cambiando troppo in fretta, nel senso che il riscaldamento lì è arrivato più velocemanta e non è ancora chiaro se vedrà al più presto la sua prima estate senza ghiaccio, ma si parla del 2032.

*L’immagine in evidenza è a cura di Nima Sarikhani