11 mesi

Il Presidente di Lega si è sfogato dinanzi ai microfoni de La Gazzetta dello Sport

Cosa ha spinto Balata ad essere cosi perentorio nelle sue affermazioni? Il ricorso del Lecco, infatti, ha del clamoroso. La squadra lombarda vince la sfida playoff contro il Foggia esattamente il 18 Giugno scorso. Dopodiché, è promossa in Serie B, solo che il limete ultimo per indicare l’agibilità del proprio Stadio è scaduto il 15 dello stesso mese.
Queste, almeno, le risultanze sulle quali il Club si sta appellando per scongiurare una ingiusta retrocessione, addirittura nel Campionato dilettanti. Si tratta, purtroppo, di un vero e proprio paradosso di cui la Giustizia Sportiva ed Ordinaria non può che tenere conto. Un’altra incredibile vicenda, dunque, che rende gli attuali regolamenti a dir poco vetusti e privi di ogni logica.
Ora bisognerà aspettare almeno il prossimo 30 Agosto affinché il Consiglio di Stato si pronunci definitivamente per la riammissione della Società in Cadetteria, ristabilendo un’equa giustizia sinora andata a farsi benedire e cancellata da un’assurda faccenda burocratica che, tuttavia, ha spazzato via i meriti di una squadra che li ha dignitosamente conquistati sul campo.