Botswana e Italia chiudono la presentazione dei Paesi presenti all’Estate Internazionale del Folklore

Il Botswana è un Paese arido nel cuore dell’Africa australe compreso fra il deserto del Kalahari e il delta dell’Okavango, una delle aree umide naturalistiche più affascinanti del mondo, sarà presente alla 34^ Estate Internazionale del Folklore con il National Folklore Ensemble Ngwao Letshwao.

La parola Botswana significa “Terra degli Tswana”.  Il gruppo Ngwao Letshwao, fondato  nel 2005 a Gaborone, ha lo scopo di salvaguardare e trasmettere la cultura del Botswana e diffonderne la conoscenza a livello internazionale. BOTSWANA

Il gruppo è composto da artisti di tutti i dodici gruppi etnici del paese, ove la parte preponderante e quella dell’etnia Tswana. L’esibizione offre uno spettacolo che rappresenta la ricchezza e la diversità culturale del Botswana.

Infine l’Italia, che ovviamente chiude la presentazione dei Paesi partecipanti alla manifestazione nella città del Pollino. L’Italia, infatti, sarà rappresentata dalla compagnia ospitante la kermesse, ovvero, il Gruppo Folklorico Città di Castrovillari la cui Direzione Artistica è di Antonio Notaro.

La bellezza e l’originalità dei costumi, ricchi di colori, ricami, e naturalmente la vivacità e la briosità dei canti e dei balli hanno da sempre contribuito all’affermazione del gruppo sia in Italia che all’estero.