Concerto del jezzista Sasà Calabrese nel Centro storico di Rende

Nell’ambito del Peperoncino Jazz Festival si terrà Lunedì 17 alle ore 21:30 il concerto di Sasà Calabrese per il Settembre Rendese 2018, una serata piena di emozioni sonore all’interno della magica cornice del Centro storico della cittadina calabrese.

Solo al ricordo, l’olfatto fa la sua parte, consentendo di riavvolgere il nastro della memoria. Quell’odore di conserve, fatte di mattina presto, seduti in cerchio, in uno dei tanti riti ancestrali della mia terra. Un momento di condivisione quasi spirituale che negli anni ha “posato” musica e parole sul fondo della mia storia. Un disco evocativo, contenuto in un “boccaccio” immaginario, dove la forma canzone diventa l’ingrediente principale”.

Con queste parole, il poliedrico Sasà Calabrese (autore di testi, cantante, contrabbassista e chitarrista, collaboratore di artisti del calibro di Mariella Nava, Anna Mazzamauro, Mario Venuti, Gegè Telesforo e tanti altri), descrive il suo ultimo amatissimo progetto “Conserve”, che nella prima delle tre serate del PJF, realizzate in joint venture con il Settembre Rendese grazie al contributo dell’Associazione “Gentlemen in Calabria”, presenterà all’affezionato pubblico.

Reduce dai successi ottenuti in giro per l’Italia, accompagnato dal pianista Fabio Guagliardi e dal percussionista Tarcisio Molinaro nella graziosa Piazzetta degli Eroi proporrà un racconto, in musica e parole, aprendo metaforicamente il boccaccio dei ricordi che hanno dato vita al primo disco a suo nome.

Otre a brani inediti, il disco contiene dei piccoli stralci di melodie famose che fuoriescono da una “radio virtuale”, rievocando la musica degli anni ormai andati.