9 mesi

Secondo quanto riportato da Gianluca Di Marzio la squadra rossoblù è pronta per accogliere il classe 2005

Il suo ruolo è quello dell’ala destra, ma a piede invertito, anche se in realtà nasce come punta centrale. Emanuele Benedetti è un figlio d’arte che gioca benissimo a calcio. E così, dopo l’affare Nasti dello scorso anno, il Direttore Sportivo Roberto Gemmi sta per portare in Calabria un altro talentuoso giovane rossonero.
«Emanuele – racconta papà Mirkoha giocato spesso da punta centrale ed ora è impiegato anche da esterno a destra con il piede invertito, visto che lui è mancino. Tuttavia, nel Milan gli attaccanti sono tanti, per cui è necessario anche adattarsi per trovare spazio. Per me, comunque, Emanuele non è una prima punta. L’ho sempre visto più come centrocampista perché vede i compagni e gioca molto per la squadra».
Stando a quanto riferito dall’esperto di mercato Sky, il talentuoso ragazzo, nel giro tra l’altro delle Nazionali giovanili, sarebbe quindi pronto a sbarcare in Calabria per mettersi a disposizione del tecnico Caserta. Benedetti, a questo punto, è atteso in città per svolgere le consuete visite mediche, prima di aggregarsi al gruppo.