9 mesi

Pellegrini provenienti da tutto il mondo si sono uniti in preghiera durante la messa di apertura

Dall’1 al 6 Agosto a Lisbona, un momento emozionante che apre le porte ad una settimana che promette di trasformare tanti cuori. Trattandosi di un incontro fra i giovani e il Papa, la cerimonia sarà un evento dal carattere festivo mantenendo, soprattutto, la dimensione della preghiera.
La Giornata mondiale della Gioventù vuole, infatti, mostrare una Chiesa giovane, in cammino con il successore di Pietro verso la costruzione di una società più fraterna. Nonostante l’afa estiva che attraversa il continente europeo, più di 1 milione di giovani provenienti da tutto il mondo parteciperanno all’evento.
Sono 65 mila i ragazzi italiani presenti nella Capitale porteghese e a sostenerli c’è anche il Cardinale Zuppi. I ragazzi, oltretutto, hanno fame di speranza e molta fiducia nel futuro. Francesco ascolterà da vicino coloro che fanno molta fatica a costruirsi un orizzonte nuovo, una famiglia, sposarsi ed avere dei figli, specie in un mercato del lavoro insensibile e segnato dal precariato.