Draghi sale al Colle e scioglie la riserva. Consegnata anche la lista dei Ministri fra new entry e volti noti

Il Capo dello Stato Sergio Mattarella ha ricevuto al Quirinale l’ex Presidente della BCC Mario Draghi. Quaranta minuti di colloquio e poi la lettura della lista dei nuovi Ministri

I partiti che appoggeranno la nuova maggioranza, dunque, ci sono tutti a parte Fratelli d’Italia di Giorgia Meloni. Draghi ha consegnato anche l’elenco dei Ministri che si compone di 8 tecnici e 15 politici. Di quest’ultimi 4 appartengono al Movimento 5 stelle, 3Forza Italia, 3 alla Lega, 3 al PD, 1 a Italia viva e 1Leu. Le donne sono 8 su 23 poltrone in totale e rappresentano poco più di un terzo.

I Dicasteri sono rimasti invariati, a parte il nuovo Ministero della Transizione ecologica, che di fatto assorbe il Ministero dell’Ambiente e la cui delega è finita nelle mani di un tecnico di fiducia del premier, Roberto Cingolani. Si rivedono, inoltre, alcuni volti già noti all’opinione pubblica per aver ricoperto incarichi di Governo nel recente passato, lasciando comunque invariati i tanti problemi del Paese che, nel frattempo, si sono anche aggravati.

Il giuramento è previsto per Sabato 13 Febbraio alle ore 12:00, mentre nella prossima settimana di procederà al rituale della fiducia, sia alla Camera che al Senato. Di seguito la composizione del nuovo Esecutivo:

Mario Draghi
Presidente del Consiglio dei Ministri

Sottosegretario alla Presidenza del Consiglio: Roberto Garofoli

  • Ministro degli Affari Esteri e della Cooperazione internazionale: Luigi Di Maio M5S
  • Ministro dell’Interno: Luciana Lamorgese
  • Ministro della Giustizia: Marta Cartabia
  • Ministro della Difesa: Lorenzo Guerini PD
  • Ministro dell’Economia e delle Finanze: Daniele Franco
  • Ministro dello Sviluppo economico: Giancarlo Giorgetti Lega
  • Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti: Enrico Giovannini
  • Ministro della Transizione ecologica: Roberto Cingolani
  • Ministro del Lavoro e delle Politiche Sociali: Andrea Orlando PD
  • Ministro dell’Istruzione: Patrizio Bianchi
  • Ministro dell’Università e della Ricerca: Cristina Messa
  • Ministro della Cultura: Dario Franceschini PD
  • Ministro della Salute: Roberto Speranza Leu
  • Ministro per i Rapporti con il Parlamento: Federico d’Incà M5S
  • Ministro per l’Innovazione tecnologica e la Transizione digitale: Vittorio Colao
  • Ministro per la Pubblica Amministrazione: Renato Brunetta FI
  • Ministro per gli Affari regionali e le Autonomie: Maria Stella Gelmini FI
  • Ministro per il Sud e la Coesione territoriale: Mara Carfagna FI
  • Ministro per le Politiche giovanili: Fabiana Dadone M5S
  • Ministro per gli Affari europei: non assegnato
  • Ministro per le Pari Opportunità e le Politiche familiari: Elena Bonetti IV
  • Ministro per la Disabilità: Erika Stefani Lega
  • Ministro per il Turismo: Massimo Garavaglia Lega
  • Ministro per l’Agricoltura: Stefano Patuanelli M5S