Gli auguri agli italiani dell’ex premier Conte

Sono arrivati direttamente con un messaggio sul suo profilo facebook gli auguri rivolti al Paese: «La Pasqua porta con sé un messaggio di cambiamento e di rinascita»

E’ stato in carica, come Presidente del Consiglio, dal 1 Giugno 2018 al 13 Febbraio 2021, sommando, fra il primo ed il secondo mandato, un totale di 988 giorni, in cui molti italiani sono rimasti colpiti dallo stile sobrio e mai altezzoso di un uomo salito a Palazzo Chigi senza mai passare dalla trafila dei partiti e, per questo, poco abituato ai riti di una screditata politica.

«Oggi è viva la sofferenza per chi è lontano, acuto il dolore per chi non è più con noi. Se però ci guardiamo negli occhi sapremo scorgere la consapevolezza di poter cambiare – scrive Conte nel suo messaggio – di poter dare nuova linfa alle nostre vite e così ricostruire una società più giusta, più attenta ai bisogni essenziali dell’uomo. Una società più solidale».

E’ stato un Presidente atipico rispetto a coloro che lo hanno preceduto. Ora però ha assunto un ruolo di primo piano nella vita politica italiana e, speriamo, che questo nuovo incarico non lo porti a smarrire l’umiltà e le buone maniere che lo hanno sempre contraddistinto. Importanti, infine, le parole conclusive del suo breve discorso social: «Queste difficoltà devono stimolarci e darci nuove energie, un più forte slancio. Devono rinsaldare ancor di più la fiducia tra di noi, la fiducia nella nostra Comunità nazionale, che ha sempre espresso grande forza d’animo, è riuscita sempre a rialzarsi, a rimboccarsi le maniche, a ripartire più forte di prima».