4 settimane

268 Archivisti, 130 Bibliotecari, 35 Storici dell’Arte, 32 Architetti, 20 Archeologi, 15 Restauratori, 10 Demoetnoantropologi e 8 Paleontologi

Reclutamento di un contingente complessivo di 518 unità di personale non dirigenziale, a tempo pieno ed indeterminato, da inquadrare nei ruoli del Ministero della Cultura, con la suddetta ripartizione. Il prossimo 9 Dicembre scadranno i termini per la presentazione della domanda.
«Con la pubblicazione del Bando cominciamo a lavorare per rafforzare la pianta organica del Ministero – ha dichiarato il Ministro Gennaro Sangiuliano -. Le porte dell’Amministrazione si aprono così all’immissione in ruolo di professionisti altamente specializzati, che porteranno linfa vitale nella tutela e nella valorizzazione dell’immenso Patrimonio culturale italiano».
La procedura pubblica, avviata nel 2021, arriva dopo l’espletamento del concorso per 1.052 Assistenti alla fruizione, accoglienza e vigilanza, terminato con la pubblicazione delle graduatorie e la nomina dei vincitori lo scorso 12 Agosto. La candidatura al concorso è possibile inoltrarla attraverso il format disponibile all’indirizzo internet https://ww.inpa.gov.it/.