Il tecnico Braglia fiducioso per la partita contro il Chievo

Il tecnico rossoblù Piero Braglia è intervenuto in Conferenza stampa alla vigilia della partita fra Cosenza e Chievo. Queste, in breve, le sue dichiarazioni: «Dovremo giocare la nostra gara. E’ una partita troppo importante, speriamo in una vittoria. Sono convinto che potremo fare bene perché fisicamente stiamo crescendo.

Lo ha dimostrato il secondo tempo di Cittadella in cui abbiamo giocato solo noi. Mi auguro che continueremo a giocare in quel modo al di là degli avversari. Domani servirà mantenere alto il ritmo per tutti i 90 minuti per portarla a casa. Il Chievo ha ottimi giocatori, è indubbio, ma anche noi possiamo annoverare diversi elementi interessanti.

Abbiamo le armi per poter fare bene anche domani. Rivière è sulla buona strada per diventare un giocatore importante per il Cosenza, sta crescendo di condizione. Non sto a fare calcoli sui punti che potremmo fare da qui fino al termine del girone d’andata, io punto sempre al massimo.

Non bisogna commettere l’errore di regalare troppi minuti agli avversari. Vignato è un elemento di prospettiva, ha tante tante qualità, non lo scopriamo certo ora. Non terrò conto degli impegni ravvicinati che ci aspettano, non è ancora il momento di fare turnover».