La giornata mondiale del Teatro viene ricordata in tutto il mondo con i Teatri chiusi

Dal 27 Marzo 1962 la Giornata Mondiale del Teatro è celebrata a livello globale. Hellen Mirren è l’autrice del Messaggio Internazionale per l’edizione 2021

«Oggi in tutto il modo si celebra il teatro e lo spettacolo dal vivo. In Italia doveva essere una giornata di festa, una data di una prima ripartenza. Purtroppo non è così, la grave emergenza sanitaria, infatti, non ha consentito la riapertura di Cinema e Teatri». A dirlo è il Ministro della Cultura Dario Franceschini.

Si tratta, in tempi normali, di un’opportunità per gli artisti della scena di condividere con il pubblico una certa visione della loro arte e il modo con cui quest’arte può contribuire alla comprensione e alla pace fra i popoli. Alla diffusione di tale messaggio, infatti, vengono ad aggiungersi numerosi avvenimenti, dalla manifestazione quasi intima fino alla grande celebrazione popolare.

Ogni anno, in tal senso, una personalità del mondo del Teatro, o un’altra figura conosciuta per le sue qualità di cuore e di spirito, è invitata a condividere le proprie riflessioni sul tema dell’arte teatrale e della Pace nel mondo. Questo, che viene chiamato ‘il messaggio internazionale‘, è tradotto in diverse lingue ed è, poi, letto davanti a decine di migliaia di spettatori, prima della rappresentazione serale, sui palcoscenici di tutto il mondo.