L’Autunno Musicale al Museo Civico dei Brettii e degli Enotri

Oltre alla consueta conferenza stampa, la 19^ edizione dell’Autunno Musicale è stata presentata in modo del tutto informale alla Libreria Mondadori di Cosenza dal Direttore Artistico Maestro Luigi Santo.

Tant’è che nel corso di una piacevole conversazione con un pubblico attento ed appassionato, il Direttore della manifestazione ha illustrato il programma degli appuntamenti soffermandosi su alcuni aspetti relativi la fruizione dei “prodotti culturali” che vedono la musica, cosiddetta colta, assoluta protagonista.

A suo giudizio non occorrono grosse competenze o conoscenze musicali per seguire con piacere ed emozione i concerti che dal 22 Settembre al 22 Dicembre nel consueto incontro del Sabato alle 18:00 (con qualche escursione domenicale), saranno proposti all’interno del complesso Sant’Agostino di Cosenza, presso il Museo Civico dei Brettii e degli Enotri.

Il nostro pubblico, soprattutto quello che viene da fuori città – continua il Direttore Luigi Santo – trova nei nostri appuntamenti, tradizionalmente il sabato pomeriggio e qualche volta la domenica, l’occasione per immergersi in una proposta culturale che va oltre la musica, comprendendo anche itinerari guidati nel nostro Centro storico e degustazioni di vini calabresi all’interno del museo, grazie al supporto della società Museion”.

Le esibizioni spaziano attraverso i generi della concertistica internazionale, senza trascurare che l’anno in corso coincide con il centenario della scomparsa del grande Maestro Claude Debussy.

Saranno in tutto 19 i concerti previsti, intanto la serata di benvenuto toccherà al Trio germanico Brahms che unisce violino (Marco Reiss), corno (Ueli Bitterli) e pianoforte (Jonathan Alder).