L’Università della Calabria premia i giovani delle Superiori sui temi della sostenibilità e sicurezza ambientale

Il Dipartimento di Ingegneria dell’Ambiente dell’Università della Calabria organizza la prima edizione del Premio Diam – We are the future rivolto agli studenti delle Scuole Secondarie di Secondo grado della Calabria, iscritti al quinto anno, mettendo in palio una bicicletta da corsa in legno

Agli alunni del V° Anno si chiede di proporre la propria visione della sostenibilità e della sicurezza ambientale, attraverso un ricordo, una esperienza, un riferimento, un’idea, un progetto o anche solo un proprio sogno che contribuisca ad illustrare il futuro del pianeta. Gli elaborati possono essere realizzati tramite videoclip, cortometraggi, fotografie, interviste, disegni, poesie, racconti, saggi, opere dell’arte e dell’ingegno.

La domanda di ammissione al concorso, insieme all’elaborato proposto, dovrà pervenire entro il termine perentorio delle ore 12:00 di Lunedì 31 Maggio e può essere inviata alla mail dipartimento.diam@unical.it. Il fine di questa prima edizione del concorso è quello di far comprendere alle nuove generazioni che prendersi cura dell’ambiente in cui viviamo è un impegno ed una responsabilità che dobbiamo condividere tutti quanti insieme.

Solo in questo modo si può contribuire a garantire la sostenibilità (evitare che le risorse naturali si esauriscano e non siano più disponibili per le generazioni future) ed assicurare la sicurezza (ridurre gli effetti degli eventi calamitosi prodotti dal cambiamento climatico, mitigare gli impatti sull’ambiente determinati dalle attività umane, creare condizioni di vita favorevoli alla salute ed al benessere delle popolazioni).