1 settimana

Berlinguer è stato leader del movimento comunista italiano

«40 anni or sono moriva Enrico Berlinguer – ha ricordato il Presidente della Repubblica – personalità politica stimata e popolare, capace di scelte coraggiose, che hanno rafforzato le basi della Repubblica e consolidato la crescita democratica del Paese».
«L’assillo della pace e della cooperazione internazionale lo condusse a proporre percorsi e scelte sempre più autonomi, nell’interesse del popolo – ha, inoltre, aggiunto il Capo dello Stato -. Il suo contributo, ideale e culturale, ha concorso a quel cammino di integrazione europea che l’Italia è stata capace di percorrere da protagonista».
Enrico Berlinguer, allora Segretario del Partito Comunista italiano, a seguito di un malore al termine di un suo intervento, che poi si rivelò fatale, e che fu avvertito nella città di Padova nel lontano 1984, dove alcuni giorni dopo avvenne, purtroppo, il decesso. La sua morte sul campo, per anni ha continuato ad alimentare il culto da parte dei suoi sostenitori.