3 settimane

L’allenatore gialloblù in Conferenza Stampa si aspetta per domani una partita scorbutica

«Il Cosenza è una buona squadra, ben allenata, e ha superato il momento di difficoltà – ha dichiarato mister Bianco alla vigilia del match -. Il Modena dovrà affrontarla con l’attenzione, la fame ed il coraggio che ci hanno permesso di superare per esempio il Parma capolista. La qualità arriva dai singoli, ma i singoli vanno messi nelle condizioni di poterla esprimere con l’organizzazione collettiva, la garra e l’atteggiamento giusto».
Con queste parole ha, dunque, chiarito lo spirito con il quale il Modena giocherà al Braglia, nella sparanza di fare risultato. Certo è che il Cosenza è reduce da 3 risultati utili consecutivi e non perde dal 16 Gennaio scorso contro la Cremonese, sconfitta arrivata nei minuti finali. La squadra di Caserta attraversa un buon momento di forma ed il suo allenatore sta badando al sodo, con dichiarazioni che parlano esclusivamente di salvezza.
«Questa squadra non può prescindere dal giocare – ha, infine, chiarito Caserta se iniziamo a non giocare diventiamo molto prevedibili, subentra la paura. Abbiamo sbagliato qualcosa, dovevamo essere più cattivi. Dobbiamo pensare poco al risultato, cercando di fare la partita finché l’Arbitro non fischia». Quello di Sabato sarà, oltretutto, un altro esodo dei tifosi rossoblù in Emilia Romagna. La prevendita Settore ospiti si è chiuso, infatti, a quota 1015 biglietti venduti.

*L’immagine in evidenza è a cura del Modena Calcio