9 mesi

Organizzato dall’Associazione Don Vincenzo Matrangolo per la seconda volta nella sua forma itinerante

L’edizione 2023 parte Giovedì 17 Agosto per, poi, chiudere Domenica 27 ed ha come tema Esodo e approdo. Le Comunità porto sicuro e Comunità che accolgono il diverso, sono quelle che, appunto, compongono il cartellone. Il ricco programma del Festival delle Migrazioni è stato presentato nella Sala degli Stemmi della provincia di Cosenza.
Oltre ai Convegni e ai dibattiti di caratura internazionale, ci saranno diversi momenti dedicati alla musica in ciascuno dei Comuni partecipanti. «Siamo alla 12ª edizione, alla seconda itinerante dopo il successo dello scorso anno» ha dichiarato il Presidente dell’Associazione Giovanni Manoccio.
«È stato un anno difficile – ha, infine, ribadito – per la tragedia che si è consumata a Cutro. Questa tragedia ci ha fatto riflettere molto sull’opportunità di chiedere giustizia e verità su quei fatti, perché abbiamo ritenuto subito che ci fosse qualcosa che non fosse andata nel verso giusto. Noi riteniamo si sia consumato il reato di mancanza di soccorso. Pare, infatti, che la Nave fosse già stata intercettata da alcuni elicotteri».